Chi Siamo

Stampa

Ruolo e competenze | Rappresentatività |

Ruolo e Competenze

Costituita nel 1972 quale struttura operativa autonoma con propri uffici e competenze con il compito istituzionale, previsto dal sistema confindustriale, di interagire ed interloquire con l'Ente Regione da poco istituito, CONFINDUSTRIA Abruzzo - Federazione Regionale Industriali si propone di contribuire, insieme alle istituzioni politiche e alle organizzazioni economiche, sociali e culturali, alla crescita economica e al progresso sociale della Regione. 
Il valore base che ispira l'azione di CONFINDUSTRIA Abruzzo, in linea con il sistema CONFINDUSTRIA a livello nazionale, è la convinzione che la libera impresa ed il libero esercizio dell'attività economica, in un contesto di economia di mercato, siano fattori di sviluppo e di progresso per l'intera società. 
A questo fine CONFINDUSTRIA Abruzzo rappresenta le esigenze e le proposte del sistema economico regionale nei confronti delle istituzioni politiche ed amministrative, le Organizzazioni sindacali e le altre espressioni sociali della Regione.

A livello generale, quindi, CONFINDUSTRIA Abruzzo, che per la sua azione si avvale di un proprio Centro Studi con compiti di supporto in termini di ricerca ed elaborazione progettuale:
- svolge un ruolo di rappresentanza politica e di tutela degli interessi industriali a livello regionale;
- rappresenta lo strumento di proposta e promozione per le politiche regionali, sovra-regionali e comunitarie di interesse regionale;
- partecipa con propri rappresentanti in enti, amministrazioni, organizzazioni, comitati e commissioni regionali e, dove previsto, negli organismi di CONFINDUSTRIA a livello nazionale;
- esercita una azione di coordinamento delle Associazioni ed Unioni Industriali provinciali e delle altre componenti aderenti a livello regionale e locale per la diffusione sul territorio delle posizioni e delle iniziative di CONFINDUSTRIA e delle Associazioni nazionali di Categoria del sistema confindustriale.

Con riferimento più particolare alle sue aree di attività istituzionali nell'ambito del sistema confindustriale, CONFINDUSTRIA Abruzzo, oltre a svolgere funzioni di informazione, consulenza ed assistenza, elabora, sostiene e promuove strategie, proposte ed interventi in relazione alle materie di interesse industriale regionale e sovra-regionali quali:
- le politiche di sviluppo regionale e la programmazione territoriale (anche con riferimento al quadro nazionale e comunitario);
- le riforme istituzionali ed amministrative;
- le politiche di bilancio e fiscalità:
- credito e finanza;
- le politiche industriali, dei servizi e del turismo e delle relative promozioni; 
- le politiche del lavoro e la formazione professionale;
- le politiche delle infrastrutture, delle comunicazioni materiali ed immateriali, dei trasporti;
- le politiche energetiche, dell'ambiente e della sua tutela;
- le politiche urbanistiche e del territorio;
- le politiche della sanità e della sicurezza sociale e sui luoghi di lavoro.

Rappresentatività  torna su

CONFINDUSTRIA Abruzzo è la principale organizzazione di rappresentanza dell'industria manifatturiera, delle costruzioni e dei servizi in Abruzzo.
Numericamente le aziende che complessivamente aderiscono a CONFINDUSTRIA Abruzzo, tramite le Associazioni ed Unioni provinciali federate o direttamente come Organizzazioni a livello regionale, sono oltre 2.000, dalla Grande alla Piccola Impresa, per un totale di circa 70.000 addetti, pari a circa il 21% del PIL regionale.
Le aziende che aderiscono alla nostra Organizzazione rappresentano la quasi totalità del tessuto industriale abruzzese di cui riflettono l'aspetto sia dimensionale che settoriale. Tutte le industrie più rilevanti aderiscono, comunque, alla nostra Organizzazione.
Tra queste ricordiamo: Aventis Pharma S. P. A. -  Honda S.P.A.-  De Cecco S.P.A.- Fater S.P.A.- Teleco Cavi S.P.A. - Dompe' S.P.A.- Micron Technology Italia S.P.A.- Telecom S.P.A.- Ferrovie Dello Stato S.P.A.- Alenia Aerospazio S.P.A.- Telespazio S.P.A.- ecc...

Confindustria Abruzzo, infatti, è l'espressione a livello regionale delle quattro Associazioni ed Unioni Industriali Provinciali - Chieti, L'Aquila, Pescara, Teramo - aderenti a CONFINDUSTRIA e alle relative n.° 110 Associazioni di Categoria (Federmeccanica, Federchimica, Farmindustria, Federtessile, U.N.I.P.I, Federalimentare, A.N.I.E., Assider, Federlegno, Assozucchero, Assocarta, Assocemento, A.N.D.I.L., Assomarmi, A.N.I.M.A., Assografici, Assogomma, Assolatte, Unionplast, A.G.I.S., Assistal, Assodolciaria, Federceramica, Federazione del Terziario Avanzato, Federturismo, Federtrasporto, Assovetro, Agens, ecc...).

Oltre alle quattro Associazioni ed Unioni Industriali provinciali federate, costituenti la Federazione regionale, aderisce direttamente a CONFINDUSTRIA Abruzzo, la Consulta Regionale dei Costruttori Edili (ANCE Abruzzo).

Internamente a CONFINDUSTRIA Abruzzo opera poi quale sezione interna regionale Federturismo Abruzzo ed è stata costituita la Consulta Regionale dei Servizi Innovativi e la Consulta Regionale ASSOLAB Sanità.

Inoltre a livello regionale e/o provinciale aderiscono a CONFINDUSTRIA Abruzzo altre formazioni merceologiche come ad esempio la sezione regionale dell'Associazione Nazionale Autoservizi in concessione, l'Associazione provinciale Imprese di Meccanizzazione Agricola, l'Associazione Armatori Pesca, l'Associazione Imprese Agromeccaniche, l'Associazione Frantoi Oleari, l'Associazione Interregionale dello Spettacolo.
CONFINDUSTRIA Abruzzo prevede poi al suo interno, con proprie strutture e competenze organizzative e funzionali, il Comitato Regionale Piccola Industria ed il Comitato Regionale Giovani Imprenditori.

Condividi su: