6 Dicembre 2016 - Presentazione Indagine semestrale sull'Industria abruzzese

Stampa

Si è tenuta presso la sala Azzurra della sede della Regione Abruzzo, a Pescara, la Presentazione dell'Indagine Semestrale di Confindustria Abruzzo, I semestre 2016.

L'Indagine è stata analizzata e commentata nel corso di un interessante dibattito a cui hanno partecipato il Presidente di Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, il Vicepresidente Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, il Consigliere Incaricato Centro Studi Confindustria Abruzzo, Silvano Pagliuca, il Presidente ANCE Abruzzo, Armando Di Eleuterio, il Direttore Territoriale Banca Popolare Emilia Romagna, Guido Serafini, l’economista Pino Mauro, il prof. Luciano Fratocchi dell’Università di L’Aquila, il Direttore di Confindustria Abruzzo, Giuseppe D'Amico.

Consulta la documentazione presentata!

Comunicato: La Corte Costituzionale dichiara incostituzionale la legge regionale n.38 del 2015 istitutiva del Parco naturale regionale Costa dei Trabocchi

Stampa

Con sentenza n. 36 -depositata il 15 febbraio scorso- la Corte Costituzionale, dando ragione a quanto sempre sostenuto e promosso da Confindustria Abruzzo, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale degli artt. 1, comma 1; 2, commi 1, 2 e 4; 3, comma 1; 6, 7 e 9 della legge della Regione Abruzzo 6 novembre 2015, n. 38, recante l’Istituzione del Parco Naturale Regionale Costa dei Trabocchi.

Leggi tutto...

Invito Incontro “Conferenza di Franco Moschino + Dialogo tra imprenditori”.

Stampa

Gentilissimi,

abbiamo il piacere di invitarvi all’incontro promosso dall’ADI Marche Abruzzo Molise per venerdì 03 marzo 2017 alle ore 15.00.

L’iniziativa promossa e organizzata da ADI Marche Abruzzo Molise in collaborazione con la Scuola di Architettura e Design di Unicam, è aperta a tutti e sarà articolata in due momenti:

Leggi tutto...

DA FONDIMPRESA 15 MILIONI DI EURO PER FARE FORMAZIONE NELLE AZIENDE IMPEGNATE NELLA PREVENZIONE DEL RISCHIO SIMICO E IDROGEOLOGICO

Stampa

Da Fondimpresa un’opportunità per le aziende abruzzesi impegnate nella prevenzione dei rischi sismici ed idrogeologici e nel risanamento del territorio. Con l’Avviso 1/2017 il Fondo interprofessionale di Confindustria Cgil Cisl e Uil finanzierà con 15 milioni di euro attività formative riguardanti tutte le attività della filiera: progettazione, analisi, verifica e collaudo, realizzazione degli interventi; produzione e installazione di strutture, impianti, componenti e materiali; ricerca e sviluppo.

L’opportunità è aperta anche alle aziende impegnate nella sostenibilità ambientale, che potranno finanziare percorsi di formazione per migliorare la gestione energetica ed il rapporto con il territorio, i produttori e i consumatori. L’obiettivo è intervenire efficacemente su aspetti essenziali quali efficienza e risparmio, uso di fonti integrative e rinnovabili, certificazione energetica, innovazione ambientale di processo e di prodotto, bilanci ambientali, tecniche e metodologie in materia di carichi e impatti ambientali ed energetici.

Leggi tutto...